Spulcia i post con altre parole chiave

3.5.13

A caval donato non si guarda in bocca

7 commenti:
Bazzicavo per il centro commerciale, avevo già acquistato il minimo indispensabile per affrontare questo periodo in cui la mattina indosso magliette a maniche corte lunghe leggere e la sera non so mai cosa mettermi...maglioncino? No, troppo pesante. Magliettina? Nemmeno per sogno, poi sento freddo...non sono mica una tipa fashion.
Dunque ecco il misfatto, il temuto acquisto fatto in quel periodo in cui degli sconti non se ne sente neanche lontanamente il profumo inebriante: jeggings e camicia...33 euro per esaltare la gamba e nascondere la panza, olè!
Dicevo, ero soddisfata dell'acquisto, ma avevo voglia di quel genere di cose che noi makeup addicted amiamo e di cui non ne faremo mai a meno, pur essendone sommerse. Come fare? Non posso spendere ancora e no, il lowcostissimo e amato stand Essence ero stato vittima di un'orda di vandali vandale.

Ecco che la lampadina mi si accende e mi catapulto da Bottega Verde: giretto distrattamente interessato tra gli scaffali, commessa che si avvicina: posso aiutarti? Sì, voglio fare la carta fedeltà. 

Grigno di piacere e risata malefica nella mia testa.

La welcome box di BV



Le tre minitaglie contenute nella box, tre samples, la carta fedeltà.

Ho ottenuto questi prodotti compilando il modulo di richiesta per la carta fedeltà: consente di accumulare punti a seguito di successivi acquisti esclusivamente nei punti vendita, non è valida online.
Ho avuto anche: 3 buoni sconto da 10,00 euro da utilizzare rispettivamente nei mesi di maggio, giugno e luglio a fronte di un acquisto di almeno 20,00 euro; un carnet per acquistare alcuni prodotti a 4,99 euro.

Direi che non è per niente male, vero?

4.4.13

Io sono una femmina di ghiro-bradipo #1

15 commenti:
Io sono una femmina di  ghiro-bradipo.

Mi sforzo quanto voglio per cambiare la mia natura, ma sono una femmina di  ghiro-bradipo. E' il mio corredo genetico che vince ogni speranza di modificare i fattori ambientali.

Solo chi fa parte di questa strana specie può capire.

Quindi se voi non vi appartenete, non potrete capire quale sofferenza esistenziale noi ghiri-bradipi viviamo. E vabbè.

Potrei pacificamente accettare questa mia natura se vivessi isolata dalla civiltà (credetemi, non sarebbe neanche così male).

Vivere in un caldo torpore, abbracciata a Morfeo sarebbe il top...solo la fame o il bisogno opprimente di correre a far pipì, potrebbero farmi svegliare; anche se poi ritornerei nel mio sonno profondo, dovendo recuperare la fatica di quegli atti, dormendo ancora per chissà quante ore.


Ripeto: se voi non appartenete a questa specie, non potrete capire quale sofferenza esistenziale noi ghiri-bradipi femmine viviamo. E ri-vabbè.






14.9.12

Bimbe-con-le-ciglia-finte

82 commenti:

Ieri prima di andare al lavoro, decido di fare un giro da Ovs.

Ho un buono regalo e siamo in periodo di sconti: questo vuol dire comprare qualche magliettina e prendere qualcosa di Essence.

 Andiamo al dunque:sono davanti ad uno stand, guardo le creme corpo. Ci sono queste due "ragazzine" (direi bambine più che altro, ma facciamo che siano ragazzine) di circa 11 anni che parlottano tra di loro. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...